Home > roba varia > pena di morte per i criminali della rete (secondo l’Iran)

pena di morte per i criminali della rete (secondo l’Iran)

è una notizzia che non piace a nessuno di noi, ma è così

il parlamento iraniano ha infatti iniziato a esaminare una proposta di legge per estendere la pena di morte ai crimini connessi a corruzione, prostituzione e apostasia su internet

con l’intento di “rinforzare le pene previste per i crimini contro la sicurezza morale della società”

quindi si può essere condannati alla massima pena solo perchè si è aperto un blog/sito o anche solo lasciando un commento che parli male del governo!

ma ci pensate quante volte sarei morto io?

  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: